Arriva Per Primo Aborto Spontaneo, Poi Arriva Il Matrimonio, Poi Arriva Il Bambino

“Sai che non devi sposare solo perché lei è incinta?” Quelle erano le prime parole che ho sentito la mia futura suocera assoluta negli altoparlanti dell”auto dopo che Jason ha detto che ero incinta.

Era il 2008, e ci saremmo stati solo incontri di sei mesi. Due mesi prima, avevamo ricevuto segretamente a St. Martin, ma ho ritenuto che fosse più di un cuscino-talk promessa che ho potuto facilmente estrarre da me se improvvisamente si è rivelato essere un sociopatico, o qualcuno che ha posseduto un sacco di acquari. La mia gravidanza è stata una sorpresa che sembrava far deragliare tutto.

Durante il periodo di Natale, mi ricordavo vagamente l”assunzione di ecstasy, lasciando Jason finire dentro di me, quindi il lavaggio giù una pillola del giorno dopo con la colazione del giorno dopo. Ho dato alcun pensiero per il concetto che ho potuto effettivamente essere incinta. Io non ero nemmeno sicuro che potrei avere una gravidanza. Ho 28 anni e non ero mai stato sul controllo delle nascite. Concesso, non ho mai lasciato i ragazzi finire dentro di me. Ma è stata la vacanza, e penso di essere stato sensazione di festa.

Non avevo capito che il mio utero era abitata fino al Nuovo Anno. Jason ed io eravamo a sciare con gli amici, nel Vermont, quando ho cominciato a sperimentare ciò che ho assunto sono stati i peggiori crampi mestruali della mia vita. Le mie tette erano gonfie siluri di estrogeni, e ogni paio di secondi mi piacerebbe verificare dietro di me per assicurarsi che non stavo girando il mio doppio diamante nero rosso. Dopo due giorni in più di non passare in periodo di biancheria intima, sono cresciuto in questione e ha comprato il test di gravidanza. È come comprare un biglietto della lotteria o un arrotolato farmacia di scorrimento con il mio oroscopo su di esso, non mi aspettavo nulla, tranne un paio di secondi di intrattenimento seguita da una punta di risentimento e il desiderio per i miei soldi indietro. Seduto sul water, in un freddo bagno, indossando solo calze termiche e una fascia per la testa, mi sono concentrato intensamente la bacchetta di plastica in mano il mio destino. Meno di un minuto, un compiaciuto rosa faccina mi guardò, e ho sbriciolato nel mio giro hyperventilating. Jason si precipitò a vedere se stavo bene.

“Beh?”, ha chiesto.

“Non riesco a respirare. Questo non sta succedendo. Sto per svenire.” Io zoppicando fuori dal bagno e mi gettai prostrato sul pavimento sperando di poter immediatamente abortire.

“Wow. OK. Bene, siamo in grado di gestire questo.” Jason mi ha raccolto e mi ha messo sul letto.

“Sono troppo giovane per essere un genitore, Jason! Io sono una bambina di me!!” Mi agitava in una vera e propria scenata.

“Stai 28. In realtà, stai 28 e mezzo, quindi in pratica stai 29”, ha detto, pensando che egli era confortante me. “Diamo un colpo e riflettere.”

“OK … Ma io non voglio un bambino”. Ho detto, ora avvolta in un plaid consolatore che ho assunto mi ha fatto invisibile.

Ho passato il resto del viaggio lo sci come uno stunt man in un Warren Miller film. Ho guizzavano dentro e fuori di alberi senza freni, hanno cercato di completare un intero eseguire su una gamba sola, e anche tentato un salto avevo studiato su YouTube conosciuto come un “Screamin” di Sperma.” Non c”era alcun punto di trattenere. Per quanto mi riguarda, la mia vita era finita. Non solo ero incinta, avevo solo cinque mesi di distanza da 29, che era di soli 12 mesi di distanza da essere 30, che fondamentalmente era morto. Devo almeno morire facendo qualcosa di abbastanza interessante per Jason parlare a cena le parti.

Tre giorni dopo, ero ancora vivo e Jason screamin” lo sperma era ancora rintanata dentro di me. Avevamo trascorso le ultime 72 ore — la stessa finestra mi è stato supposto per essere garantita con il mio castello pillola del giorno dopo — legittimamente valutando le opzioni. Il mio primo istinto era quello di avere un aborto. La maggior parte delle mie amiche era sopravvissuto senza complicazioni o di rimorso. E ” stato, dopo tutto, il 21 ° secolo. Ero una donna indipendente di vivere in un paese che per il momento ancora mi ha concesso la libertà di fare le mie scelte con il mio corpo. L”unica cosa che mi trattiene indietro era Jason. Egli non è stato certo casuale tizio mi piacerebbe posteriore-ended mentre si tira fuori il Rito di Aiuto di parcheggio. Certo, avevo dormito con quel ragazzo, ma io, ovviamente, non ci avrei pensato due volte prima di non avere il suo bambino. Jason era diverso. Ho fatto l”amore con lui. Nella mia mente, avendo un aborto significava correre il rischio di rovinare il nostro rapporto. Non ho voglia di guardare indietro e sentire il risentimento verso di lui che mi permette di distruggere qualcosa che è stato una parte di noi, o viceversa. Più parlavamo, più ci siamo resi conto che abbiamo dovuto avere il bambino. Nonostante la tempistica di essere un po ” fuori, ho voluto figli alla fine, e chi meglio di farlo con la persona che mi era già segretamente?

Alla fine, Jason mamma è venuta a patti con il fatto che suo figlio stava per avere un bambino e probabilmente sposare qualcuno che non era la sua. La mia famiglia, anche inizialmente in questione, si è scaldato per l”idea, una volta che hanno capito che Jason era ricco.

Abbiamo trascorso i prossimi tre mesi di preparazione per la genitorialità da vivere insieme, di coppia, terapia, e l”acquisto di un SUV. Le circostanze non consentono il tempo per giocare. Abbiamo dovuto abbandonare il nostro ego e solo essere vulnerabili. Abbiamo aperto la nostra infanzia e forgiato a patti sulle cose di cui abbiamo voluto fare in modo diverso. Leggiamo libri e frequentato corsi. Abbiamo anche preso in prestito un amico del ragazzo di una notte per una corsa di prova. Ma come i miei livelli di ormone ha continuato a crescere, così ha fatto la mia paranoia. A volte mi piacerebbe guardare più a letto e immaginare ogni caso peggiore scenario. E se anche fosse stato un serial killer? Che cosa se era un molestatore di bambini? Se c”è qualcuno che va al Burning Man?

“Let me out di auto! Non so nemmeno voi! Hai completamente dirottato la mia vita! Voglio indietro la mia vita!” Ho gridato sul nostro modo di una routine di visita medica.

Partiti dal fatto che Jason carne puzzava di matzo brie, ho provato a saltare da una macchina.

“Siediti! Jenny, sedersi, cazzo, ora!” disse, cercando di tenere a me dal cappuccio della mia felpa.

A differenza della maggior parte delle coppie, abbiamo avuto il nostro primo incontro con la consapevolezza che siamo stati a essere legati gli uni agli altri per tutta l”eternità. Qualcosa di più grande di noi era già in movimento. Abbiamo avuto un bambino, e non c”è stata alcuna marcia indietro.

Presso l”ufficio del medico quel giorno, ci hanno dato qualche notizia sconvolgente. Il nostro bambino era su di noi. Egli aveva ritenuto di noi genitori inadatti. La sua frequenza cardiaca rallenta, ed era solo una questione di tempo prima ho avuto un aborto spontaneo. La paura e l”ansia, anche l”odore strano di Jason carne, il tutto sbiadito sullo sfondo, come abbiamo bloccato corpi e cominciò a piangere. Tutto ciò che era stato così rapido, improvvisamente, è venuto a un brusco arresto. L”unica cosa che restava era il mio grande amore per Jason. Gli eventi legati a noi in modo che io sapevo che non erano destinati ad essere per sempre. Meno di un mese dopo, ci siamo sposati.

La gente presume ci piacerebbe provare a ottenere di nuovo incinta subito, ma noi non ci siamo. Infatti, abbiamo aspettato più di cinque anni. Abbiamo voluto dare il nostro rapporto di tempo per crescere e fiorire. Abbiamo anche segretamente voluto un paio di anni di più per sentirsi giovani, skinny, e come si potrebbe fare estasi senza accidentalmente aver ucciso nessuno.

Non so che mi sono svegliato un giorno e improvvisamente sapeva che era il momento giusto per provare di nuovo. Infatti, probabilmente avrei potuto andato un altro di cinque anni aveva Jason non mi ha informato che ero ormai 34 e mezzo, che fondamentalmente era 35, che fondamentalmente era 40.

Gravidanza questa volta non è stato così facile, in parte perché per capire quando stai ovulando richiede una comprensione di secondo grado per la matematica, e in parte perché l”universo non collabora, quando si tenta di controllo. Ho trascorso un anno solido casualmente a cazzeggiare con termometri e del periodo di monitoraggio app per il mio iPhone, quando finalmente mia sorella ha insistito cerco utilizzando un digitale di ovulazione con gli stick. Tre mesi di trascinare i miei tacchi e ottenere agguato da online campione di vendite in seguito, ho comprato uno. Ventotto giorni dopo che ero incinta. Ancora una volta, ho sbriciolato nel mio giro hyperventilating, ma questa volta è stato di eccitazione. Non ho particolarmente sentire più preparati, meno paura, o più certo Jason non avrebbe, infine, partecipare a Burning Man. L”unica cosa che sapevo con sicurezza è che ero pronto ad avere la mia vita dirottato. Il che è tutto dire, stiamo mantenendo.

La Penisola è per gli amanti

Un post condiviso da Jenny Mollen (@jennyandteets2) on 27 Ott, 2013 alle 9:50 PDT

Jenny Mollen è l”autore del libro di prossima io Come Te io Sono così: le Storie su di Me e Su Altre Persone.

Credito Foto: Instagram

Lascia un commento