Che cosa È Davvero Come Essere un Pastore in Mezzo al Matrimonio Gay Movimento

Cortesia

Il 17 Marzo 2015, oltre la metà regionale presbyteries della Chiesa Presbiteriana ufficialmente ratificato un emendamento per modificare la costituzione della chiesa, ad accettare i matrimoni omosessuali, la scrittura che il matrimonio è un contratto tra due persone, tradizionalmente, un uomo e una donna”. Rev. Marci Auld Vetro, pastore Southminister Chiesa Presbiteriana in Boise, Idaho, dice Cosmopolitan.com su che cosa è come di essere un ministro durante il matrimonio omosessuale dibattiti.

Sono cresciuto in una chiesa e speso un sacco di tempo di andare in chiesa come un ragazzino, ma non ha intenzione di essere un ministro. Ho pensato che stavo per essere presidente degli Stati Uniti, in realtà, quando ero un ragazzino. Ma ho ricevuto una tale cura da mia chiesa di famiglia quando ero giovane. Sono rimasta incinta quando ero al college, e messo mio figlio in adozione, ed è stata una dura esperienza di passare attraverso, e la mia chiesa veramente mi ha amato e curato per me durante l’anno. Sono diventato un ministro, infine, perché l’amore e la cura che ho ricevuto, e penso anche che mi ha portato a lavorare attivamente nella chiesa per il pieno impegno della chiesa per le persone che sono gay e lesbiche. Perché so cosa significa sentirsi emarginato, come un adolescente incinta, almeno — e so quanto sia importante la grazia e l’amore di una comunità.

Boise è di per sé abbastanza moderato. Ma in conservativa Idaho, la metà della popolazione dell’Idaho vita in Boise area metropolitana, quindi non c’è questa grande urbano/rurale divario di stato. Circa il 37 per cento di Idahoans sono LDS [Santi degli Ultimi Giorni] o di Mormon, quindi è un luogo interessante. Ma la mia chiesa non è in realtà il più progressista della chiesa nella zona, e di certo non siamo soli. Ci sono un certo numero di membri del clero e delle chiese che sono stati molto attivi con me e la mia congregazione giù presso la casa di stato, sostenendo la parità dei diritti legislazione. C’è un movimento che si chiama ” Aggiungere le Parole in Idaho che ha cercato per nove anni per ottenere l’orientamento sessuale e l’identità di genere aggiunto come categorie protette di cui alla legge sui diritti umani, e ci sono un certo numero di comunità di fede che sono attivi in quelle proteste giù nella capitale.

Ma non importa come monoliticamente conservatore Repubblicano Legislatore è, ci sono ancora gay e lesbiche adolescenti nelle scuole in Boise, e nelle piccole città in tutto lo stato, che si trovano ad affrontare il bullismo e la paura e non sono in grado di essere chi sono, perché la cultura intorno a loro. Soprattutto quando i religiosi voce che è il più forte è più conservatore, è molto importante, credo, per una fede più leader di fare un passo avanti e dire “No, c’è un altro modo di essere. C’è un altro modo per amare Dio che non ha bisogno di discriminare le persone che sono gay o lesbiche.”

Cortesia

[La Chiesa Presbiteriana] ricevuto l’ordinazione parità dopo la nostra assemblea generale di quattro anni fa, quindi le persone che gay e lesbiche sono stati in grado di essere ordinato all’ufficio di ministro, l’anziano diacono, quel genere di cose, a partire dal 2011. Ma, onestamente, è stato sorpreso dalla quantità di supporto che abbiamo avuto per il matrimonio presso la nostra assemblea generale, la scorsa estate. L’emendamento passato l’assemblea generale, che è il nostro raduno nazionale, penso che il 71 per cento. Quindi non è stato un vicino di voto; è stato un momento molto forte voto per il matrimonio.

Capisco la tentazione di usare la Bibbia per sostenere le eterosessuale del matrimonio, ma la Bibbia non è così chiara sul matrimonio. È la poligamia, ha patriarchi generanti i bambini con le loro servo ragazze. Il racconto Biblico sul matrimonio è complicato e non sempre l’idea dello stesso sesso il matrimonio. Che non era nemmeno un’idea che culturalmente erano a conoscenza. Sarebbe come chiedere, “che Cosa dice la Bibbia su Internet?” Solo che non era qualcosa che si sta visualizzando.

Ma penso che la Bibbia è molto chiara su sempre maggiore inclusione di chi è stato chiamato “Figli di Dio”. Si va da una piccola tribù del popolo di israele, per espandere in tutto il Mediterraneo, e alla fine dei Vangeli, Gesù dice alla gente di andare ai confini della terra, quindi è sempre questa storia verso l’inclusione e verso il benvenuto e per portare le persone in famiglia che era stata esclusa dalla famiglia di Dio. Così, per le persone che la vedono come una Biblica problema, va bene. Capisco perché lo fanno, e spero che riconoscono che ci sono un sacco di altri modi di leggere la Bibbia.

Voglio ribadire che in questa decisione, la Chiesa Presbiteriana di fatto, c’è ancora spazio per la coscienza. Persone che sono in disaccordo con me non hanno a officiare dello stesso sesso il matrimonio. Se sei un pastore Presbiteriano e non credo che tra persone dello stesso sesso il matrimonio come un fedele e Biblica cosa da fare, non è necessario partecipare in esso. Ma vorrei solo incoraggiare loro di inviare le persone che sono alla ricerca di sposarsi, di inviare a me. Sarei felice di parlare di quelle coppie.

È covenanting persone insieme a importanti e sacri relazioni che creano stabile famiglie che cercano di sostenersi a vicenda sotto la benedizione di Dio. Che, in definitiva, qualcosa che rende la società più forte, quando ci sono persone che si sono impegnati per altri e per le loro famiglie.

Cortesia

Christopher (quarto da sinistra) e di Andy (terzo da sinistra) Dahlke sono membri della mia congregazione. Mi voleva sposare nel 2012, ma né la Chiesa Presbiteriana, né lo stato dell’Idaho ha avuto l’uguaglianza del matrimonio. Si sono sposati nello stato di New York e abbiamo fatto una benedizione del loro matrimonio nel nostro santuario. Così, mentre io celebrare il matrimonio uguaglianza nella mia chiesa, e nel mio stato, ho anche piangere che è venuto troppo tardi per alcuni. Mi sarebbe piaciuto sposare Chris e Andy. Ho battezzato entrambi. Ho nutrito la loro fede. Volevano sposarsi in chiesa. Non era un’opzione.

Spero che questo voto sarà aiutare le persone a considerare ciò che è il matrimonio significa per loro, non importa quale lato dell’argomento. Il dono dello stesso sesso il matrimonio, e certamente di essere ratificato da un gran numero di chiese, è che essa ci aiuta a recuperare qualcosa che è stato distratto da tutto il Bridezillas cosa e il matrimonio, il complesso industriale che mette insieme quelle enormi di nozze mostra. Quando il matrimonio diventa tutto sulla torta e un milione di dollari, il vestito e le destinazioni, è facile farsi distrarre dall’importanza del matrimonio stesso. Il matrimonio non è l’unico modo per avere un rapporto significativo nel mondo, naturalmente. Ma penso che è quello che abbiamo che spero che saremo in grado di recuperare meglio ora.

Penso che il fatto che un gran numero di principale confessione religiosa è venuto fuori in modo così decisivo in favore dell’uguaglianza nel matrimonio darà altre confessioni coraggio di guardare di nuovo se stessi e aiutare un’altra storia da raccontare in nostro religiosa, culturale guerre. Tanto la notizia che ho sentito parlare di religione è così negativo e così giudicante, e che non è tutta la storia. C’è un’altra storia raccontata di grazia e di amore e di misericordia, e spero che la gente sente che la storia pure.

Lascia un commento