Ciò Che Egli Pensa A Vivere Con Voi

Io e la mia ragazza fidanzata per quattro anni prima ci siamo trasferiti a vivere insieme. Ho sentito che è un tempo lungo.

Non è che io non ero sicuro su di lei — non c”è nessuno che io preferirei essere un sous chef o interrompere la mia doccia per chiedere “molto importante” domanda circa il suo primo fantasy-squadra di calcio. Semplicemente non ero sicuro circa il modo di vivere insieme. Io vengo da una bella famiglia religiosa per una cosa, in modo che la convivenza comporterebbe la modifica di il nostro indirizzo di posta Fiery bolge dell”Inferno. Di più, mi piace essere da solo, preferibilmente sul divano e, preferibilmente, in pantaloncini. Era troppo nervoso, preoccupato che se ci siamo spostati in prima eravamo fidanzati o sposati e le cose non sono andate senza problemi in un primo momento, gli darei troppa facilità.

Circostanze, infine, ci ha dato la spinta necessaria. Quando i nostri amici aveva bisogno di un posto dove vivere, in attesa di un nuovo appartamento, abbiamo deciso di provare muoveva la coperta. Per due mesi, i nostri amici hanno preso il mio appartamento, e mi sono trasferita nel mio ragazza di 350 metri quadrati, studio. Se potessimo sopportare di vivere in una casa così piccola che si può aprire il forno e lo sciacquone dallo stesso posto sul divano, tutto il resto dovrebbe essere semplice.

Ancora, siamo preoccupati che il close quarters e costante solidarietà ci odiamo l”un l”altro, così abbiamo la forza-tempo previsto solo. (Avrebbe fatto più cene con i suoi amici e senza di me, o vorrei spostare la mia palestra di pianificazione per dare il suo appartamento dopo il lavoro.) Ci sono voluti solo una settimana prima ci siamo resi conto che non abbiamo bisogno di farlo. Come si è scoperto, mi è piaciuto di aprire la porta ogni notte il mio preferito viso, e lei … piaceva avere qualcuno in giro che potrebbe raggiungere la colazione tavole senza uno sgabello passo.

Alla fine ho spostato di nuovo al mio posto, ma quando il suo contratto è fino a quell”estate, è stata una decisione facile per lei a muoversi in. Ci sono stati problemi, certo. La mia preferenza per la, seduta sul divano di andare fuori può essere una sfida per chiunque con una normale vita sociale. E ho irrazionalmente arrabbiato quando gli viene chiesto se la lavastoviglie è pulita o sporca. Come per lei, non è affatto disturbato dalla confusione. Se c”è una sedia vicina, lei lo preferisce a un armadio. Ha paura di aprire la posta che sembra che non sarà facile da affrontare, gli aggiornamenti sui fondi comuni di investimento, a modificare il suo piano di assicurazione — così, invece lei pile up sullo scaffale.

Superare quella roba per lo più da ottenere su di voi … e da capire poche cose che veramente fastidio e lasciare che l”altra persona sa. Io sono ancora in grado di amare il mio tempo da solo, perché lei ospita gentilmente me con un po ” di Peter Tempo ogni settimana. La sua mail mucchio? Mi uccide. Ma anche se lei odia andando attraverso di essa, lo fa più spesso di quello che vorrei per me. Vedendo lei, che è altrettanto gratificante come tornare a casa per la cena e un abbraccio … o la comparsa a sorpresa di un seno.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato come “Ciò che Egli Pensa A vivere Con Te” nel mese di febbraio 2015 problema di Cosmopolitan. Fare clic qui per ottenere il rilascio su iTunes store!

Lascia un commento