Come ho Usato Spotify per Guarire Dopo una Rottura

Lo scorso ottobre, ho fatto una playlist su Spotify chiamato “covata, pensare di ragazzi”. Mi ricordo che quando l”ho fatta, il meteo aveva appena ottenuto abbastanza fresco che avete bisogno di una giacca leggera. Ho chiamato la playlist “covata, pensate ragazzi”, perché è quello che stavo facendo un sacco di tempo, le mie passeggiate in giro per il mio quartiere, la mia luce giacche. È possibile covata in qualsiasi condizione atmosferica, ma leggero-giacca clima è particolarmente favorevole per passeggiate a piedi intorno, l”ascolto di un elenco a cura di nostalgici bangers, e si crogiolano nei vostri sentimenti.

Sono andato attraverso una rottura alla fine dell”estate scorsa che mi ha lasciato veramente unico per la prima volta nella mia vita adulta. In high school e college, è stato facile per saltare rapidamente in un nuovo rapporto per attutire il colpo di ogni rottura. Ma la scorsa estate la rottura è stato il primo che ho avuto in una nuova città dove non conoscevo qualsiasi ragazzi, molto meno di qualsiasi ho potuto iniziare la datazione per lenire il pungiglione della solitudine. Giorni prima che le cose si è conclusa, quando era ancora caldo e sudato fuori, mi sono seduto in un luogo fresco, aria condizionata, metropolitana macchina con un amico e ha confidato che ho il terrore di lasciare il rapporto sapevo che era già finita. Che sentivo che stavo per saltare in the deep end of a dark piscina (in fase di completamente unico, come un adulto a New York) e non è che ero sicuro della mia nuoto abilità, era più che io non ero nemmeno sicuro di quello che l”acqua sarebbe sentire come.

Ci siamo lasciati, ho fatto un salto in piscina, e subito su tutte le applicazioni. Stoppa, OkCupid, e Bumble erano come il mio triste po ” di dispositivi di galleggiamento. Se non riuscivo a data di inizio di un ragazzo, volevo la data di ogni ragazzo. Ho distratto da me per sentire nulla, scorrendo attraverso le orde di sconosciuti. Ho fatto un paio di (cattivo) date. E poi il tempo si è rivelato alla luce-giacca tempo, e mi sono accorto cercando di fare qualcosa con gli sconosciuti non mi rende felice, e ho eliminato le app dal mio telefono e incentrato su un diverso — Spotify.

A differenza di Stoppa e OkCupid, che erano pieni di facce strane, e i ragazzi non sapevo (o vogliono sapere), Spotify è stato riempito con le cose che ho conosciuto intimamente. Ho potuto scorrere verso il basso la mia playlist di storia e di cadere in un tunnel spazio-temporale che mi ha portato indietro di luoghi familiari, come l”inverno in Texas, o il mio miglior amico di suo 21 ° compleanno. Mi potrebbe scivolare di nuovo nel più felice parti di relazioni sbagliate e far finta di essere di nuovo in quel posto di nuovo, prima che le cose andavano male e alcuni brani sono stati rovinati da cose che sono successe in seguito. O potrei fare di nuovo interamente da pezzi di vecchi, come ho fatto con la “covata, pensate ragazzi”, per le situazioni e i sentimenti non ho una playlist per la sicurezza.

Le canzoni di ogni playlist sono esperimenti di sentirsi meglio.

Anche se non è venuto fino a mesi dopo la rottura della scorsa estate, “covata, pensate ragazzi,” è una rottura di playlist, e non è il primo che ho fatto. Nella mia playlist di Spotify storia, ho trovato una mappa di tutte le mie relazioni e rotture. Posso vedere dove i nuovi ragazzi di entrare in e, infine, lasciare. Si inizia in un college, nell”autunno del 2012, quando ero un collaboratore su una playlist chiamata “Daily Texan Felice Caduta Parti.” Fu in uno di quei felici di caduta di parti, mentre la playlist canticchiato in background, che ho incontrato un ragazzo che ho datato per due anni in un college e aveva un tumultuoso rottura con l”inizio dell”estate 2014, per tutto il tempo ho fatto una playlist chiamata “strawberry lemonade.” Senza senso (perché i servizi di streaming non sono esseri cognitivi) Spotify ha fornito una chiara, pulita confini di un rapporto che non ha mai avuto.

Il mio college rapporto è immortalato sul mio account di Spotify. Tra il “Daily Texan Felice di Caduta di Parti” e “strawberry lemonade” è di due anni la pena di merda costruire insieme quando è felice. Una playlist chiamata “springly,” a partire da Marzo 2014, mostra quando ho ceduto e l”ho iniziato ad ascoltare un sacco di musica gli piaceva il ragazzo di merda, come la Pavimentazione, Guided By Voices, e Wilco. Ricordo che mi sentivo felice quando ho fatto “springly,” era sempre caldo fuori, e io ero con un ragazzo che credevo di amare, e sembrava tutto OK. Posso scorrere fino in app, avanti nel tempo, e vedere che le cose andavano male un paio di mesi dopo, nel Maggio 2014, quando ho fatto il “strawberry lemonade.” La playlist è stato nominato per un sapore di ghiaccioli ho comprato un sacco di quell”estate. Ho usato per prendere in una stazione di gas e di portarli a casa di un amico, e ci sedevamo sul suo piano soggiorno, leccare qualcosa di dolce, mentre piangevo sui tumulti di rottura con il ragazzo che ho incontrato durante l”ascolto di “Quotidiano Texano Felice di Caduta di Parti” di due anni prima.

Una serie di playlist fatto per tutta l”estate del 2014, show me affrontare il collegio rottura, che era facilmente il peggiore che ho mai vissuto. Sono intitolato cose come “il mistero di sleepy nel mese di giugno” e “solo nel mese di agosto.” Le canzoni di ogni playlist sono esperimenti di sentirsi meglio. Pavimentazione, Wilco, e Guided By Voices sparire dalla mia storia per mesi. Non è possibile dare delle canzoni indietro come vecchie T-shirt a sinistra in un ex appartamento, ma si può interrompere l”ascolto di loro fino a quando non smettere di male. Gli artisti mio ex amato sono sostituiti nella mia playlist da altri artisti come Elvis (inspiegabilmente) e un sacco di St. Vincent. Una playlist che ho fatto su luglio 31, 2014, denominato “misandry” è solo una canzone su di esso: “Mappe” da Yeah Yeah Yeahs. Un altro che ho fatto a fine agosto, chiamato “fragole e panna”, è solo fatto di ballate d”amore. Posso vedere quando ho iniziato a correre di più, come un modo di lavorare attraverso la rabbia, perché ho una playlist chiamata semplicemente “runnin.” Le canzoni sono veloci e allegre.

E poi, nel febbraio 2015, riesco a vedere l”inizio di un nuovo rapporto, quando le nuove canzoni, nuovi artisti iniziare a mostrare fino a una playlist chiamata “<3.” C”è un sacco di Cate Le Bon, Alvvays, Girlpool, e Alex G “<3” e le playlist che lo seguono, come “piano”, di cui ho fatto ascoltare sul piano di corse in tutto il paese, dove questo ragazzo è vissuto. E poi, mesi dopo, nell”ottobre del 2015, c”è l”eventuale rottura playlist — “covata, pensare di ragazzi”. Artisti che non avevo ascoltato in anni riapparire “covata,” più in particolare, i Wilco torna per la prima volta da quando la playlist che ho fatto quando esco con il ragazzo del college. Come la maggior parte rottura tattiche, la “razza” è stata un”esplorazione nel i meccanismi di coping. “Radio Curare” da Wilco si sentiva ancora come il dolore del collegio rottura, e penso che una parte di me pensava che reintroducendo quelle vecchie sensazioni, ho potuto finalmente sentire qualcosa a proposito di questa nuova fase di rottura, di processo, e andare avanti.

Alcune canzoni che fanno ciò che si guarda come strategiche le apparenze. Se il mio Spotify biblioteca è una grande coperta, ancora intrecciate, si potrebbe mettere il dito sotto l”anello di “Master of None” da Beach House, tirare su di esso, e vedere che è un filo conduttore che collega tutte le volte che stava godendosi il dolore dei grandi college rottura a partire dal 2014 e la sensazione che il mio corpo era pieno con sciroppo denso. Se si tirò il ciclo di “Radio Curare” da Wilco, ci si aspetterebbe di trovare una confusione filo che collega tutte le volte che l”ho fatto finta di come la musica per un ragazzo. I thread tutti portano ancora i ricordi di cose che stavano accadendo la prima volta che ho sentito parlare di loro. E quando ho voglia di rivedere quelle cose, per curiosità o perché mi sento come infermieristica una ferita, posso tirare su di loro me stesso e di seguire, dove essi passano attraverso la coperta della mia playlist storia.

Ha usato troppo male per ascoltare alcune canzoni, che è il motivo per cui scompaiono e poi riappaiono. L”associazione tra musica e memoria è così forte, e l”ascolto di quelle provate, per un po”, allo stesso modo quando qualcuno preme un dito sulla pelle bruciata dal sole — crudo e doloroso. Si sente ancora in quel modo a volte, quando mi sento giù e la necessità di covata per un po”. Ma è anche bello che posso scorrere verso il basso la mia playlist timeline e trovare dei momenti in cui mi è stato davvero un po ” di merda e sapere che le cose vanno meglio. La mia playlist storia è una rappresentazione visiva di che. Per ogni rottura playlist, c”è un nuovo rapporto playlist che ancora porta con sé un buon ricordo. Quello che voglio dire è che è tutto collegato. Ogni canzone è un thread in tutta disordinato coperta, e come è utile guardare indietro e sapere che canzoni mi hanno aiutato quando ero triste, è emozionante vedere dove nuove canzoni e nuovi artisti ad entrare. E ” divertente guardare per l”inizio del nuovo thread.

Lascia un commento