Come posso ritardare il suo climax?

Io e il mio ragazzo avrebbe avuto una grande vita sessuale, se solo lui non ha eiaculato così in fretta. Come posso aiutarlo a tenere i suoi cavalli?

L’eiaculazione precoce è uno dei più comuni — e risolvibile — problemi sessuali degli uomini viso. Ci sono diversi “trucchi” che possono mantenere il vostro ragazzo da sparo troppo presto. Iniziare aiutandolo ad acquisire familiarità con la precisa sensazione che ha vissuto prima di eiaculare. Per fare questo, provare il metodo di inizio: Durante i preliminari, accarezzare il suo albero per ottenere lui eccitato,ma lui di segnale quando sta per raggiungere l’orgasmo in modo da poter interrompere la stimolazione per un breve periodo di tempo. Quando la sua eccitazione livello si abbassa, si può riprendere, ripetendo il ciclo un paio di volte prima di portarlo all’orgasmo. L’idea non è solo per lui per durare un po ‘ di più ogni volta, ma anche per mettere in sintonia il suo corpo e allenarsi in realtà se stesso per tenere indietro.

La posizione migliore per aiutarlo a tenere la schiena durante il rapporto sessuale è una donna sulla parte superiore, che limita la sua capacità di spinta con forza. Come in stop-start esercizio, prendere un determinato tempo-se si ottiene troppo eccitato troppo presto. Si può lasciare a lui di rimanere all’interno senza muoversi o scivolare fuori di lui e provare la tecnica di compressione — mettendo il pollice e l’indice sotto la testa del suo pene e spremere delicatamente fino a quando la voglia di venire è passato. Utilizzando un preservativo può anche desensibilizzare lui, che contribuirà ad aumentare la sua resistenza.

In definitiva, con la pazienza e la pratica, il tuo ragazzo sarà probabilmente ottenere il controllo su quando vuole climax. Tuttavia, se nessuna di queste tecniche di lavoro, può chiedere l’assistenza di un certificato terapista del sesso, contattando L’Associazione Americana di Sesso Educatori, Terapeuti e consulenti (aasect.org) o parlare con il suo medico circa il problema.

Lascia un commento