Gli ordini per l’Aborto Pillole Sono in Aumento nei Paesi Con Focolai Zika

Dopo gli avvertimenti che Zika può causare gravi difetti alla nascita, se contratta da donne che sono in gravidanza o intenzione di rimanere incinta, gli ordini per l”aborto pillole hanno rapidamente aumentato in sette paesi dell”america latina con Zika epidemie, secondo un nuovo studio pubblicato ieri dal New England Journal di Medicina.

Dal momento che la Pan American Health Organization ha emesso un epidemiologici avviso per Zika nel mese di novembre 2015, per ordini di aborto pillole hanno quasi raddoppiato in Brasile, Ecuador e Venezuela. Altri paesi dell”america latina ha visto aumenti simili. In Colombia, Costa Rica, El Salvador, Honduras, ordini è aumentato dal 36 al 76 per cento, secondo lo studio.

Tra gli autori dello studio è Rebecca Gomperts, leader da Donne sul Web — un senza scopo di lucro che fornisce l”aborto pillole di mifepristone e misoprostol in luoghi dove il medico-somministrato aborti non sono disponibili. Mentre la domanda per l”aborto pillole in quei paesi latino-Americani con Zika epidemie è aumentato drammaticamente, Donne sul Web non ha visto un enorme aumento pillola ordini da parte della regione, secondo il New York Times. Nello stesso periodo di tempo dal mese di novembre 2015, Donne sul Web ha ricevuto 2,300 pillola ordini, con circa 1.600 provenienti da paesi in cui le autorità sanitarie avvertito di Zika danni cerebrali legati.

Questa mancanza di domanda da parte di Donne sul Web porta dello studio i ricercatori a credere che le donne potrebbero essere alla ricerca di aborti clandestini, altrove, invece di ricevere sicuri pillole dall”organizzazione.

“Il nostro approccio si può sottovalutare l”effetto di avvisi su richiesta per l”aborto, dato che molte donne potrebbero aver utilizzato un metodo non sicuro, accessibile misoprostol da farmacie locali o al mercato nero, o ha visitato il locale sotterraneo fornitori”, recita lo studio.

Un altro recente studio citato da Gezabele, hanno trovato che circa 6,5 milioni di aborti che vengono eseguite in America latina e nei Caraibi ogni anno, e una grande percentuale di questi aborti sono svolte in modo illegale. Circa 750.000 donne sono stimati essere trattati per aborti non sicuri nella regione ogni anno.

Come Dr. Gilda Sedgh, il principio research scientist presso il Guttmacher Institute, ha detto al New York Times, l”aumento della domanda in pillole potrebbe essere un “early warning sign” di un aumento della domanda per l”aborto in luce del Zika focolai.

Lascia un commento