La Lettera di Questa Donna ha Scritto al Suo Ex-Marito Moglie Vi farà Piangere di Brutto

“Non ho mai voluto qui” Candice Curry, 39, scrive sul suo blog, le Donne Con la Pena. “Semplicemente non sono mai stati parte del piano.” La lettera al suo ex-marito, la nuova moglie, la nuova matrigna, per il suo 14-anno-vecchia figlia, che inizia come molte donne, occupandosi di dividere le famiglie e secondo i matrimoni sentire. “Posso quasi scommettere che quando si sognava di diventare madre sarebbe il giorno in cui hai dato la vita e non il giorno che hai sposato tuo marito,” scrive. “Sono abbastanza sicuro di non aver mai programmato su di me essere qui.”

Candice Curry Candice Curry

Curry ammette lei segretamente sperato di sua figlia nuova matrigna sarebbe poco attraente, ostile, e non il legame con sua figlia. Ma quando ha incontrato il 29-year-old Ashley Parrocchia, scrive, “i miei piani sono stati sventati.”

Curry figlia e la sua matrigna, Ashley Parrocchia. Candice Curry

“Hai accettato la nostra figlia dall”inizio e hanno amato incondizionatamente sia lei che il suo papà, che è un vero dono per tutti noi. Hai incluso la nostra figlia in tutto quello che fai e farla sentire amata e accettata. Si mise il suo rapporto con il suo papà sopra il tuo e solo un coraggioso e coraggioso donna sa come farlo con tanta grazia.

Hai rispettato il mio ruolo di mamma. Mi rendo conto che voi di controllare sempre con me quando si domanda se si effettua la decisione giusta con lei. So che la nostra situazione è raro. Non capita spesso che una mamma e matrigna di testo di ogni altro per ricordare l”un l”altro che si amano e si rispettano a vicenda. Si tratta di un dono.

A causa di voi e il vostro coraggio di madre di nostra figlia il modo in cui lo fai, lei sarà meglio donna. Sarà lei a crescere con più amore di quanto potessi mai immaginare. Non era la sua scelta di avere i genitori divorziati e anche se non lo auguro che ogni bambino sono così grato che lei ora ha 4 genitori che amore e rispetto per lei e per gli altri. Lei è compassionevole, perché si sa che un errore possa trasformarsi in una benedizione in un altro.”

Lei conclude la lettera: “Preziosi donna, sei un bellissimo e raro gioiello.”

Segui Emma su Twitter.

Lascia un commento