La mia Lotta Con un Rapporto Interrazziale

“I miei compagni di stanza visto le tue foto e mi chiedevo come potesse essere attratto da lei.”

Questo era venuta attraverso il telefono da ragazzo ero nell’amore con. Eravamo in amore da quando eravamo bambini. Ora eravamo entrambi al college ha in Colorado e me, nel Massachusetts.

“E tu sei così grande da guardare?” Ho risposto in modo difensivo. “Hai uno strano naso e…” “No, Tiphanie. Sei abbastanza. Pensavano che non erano attraenti perché sei nero.”

Questo fatto non ha senso per me. Non aveva effettuato alcun senso per lui. Vero, era bianco e mi era nero, ma ci saremmo cresciuti sulla piccola isola di Saint Thomas. Il nostro liceo era piccola; la mia classe di laurea è stata di 21 studenti. Il nostro gruppo sono stati gli Arabi, gli Indiani, gli Asiatici, gli Afro-Americani, nero isolani, bianco isolani, bianco continentali.

Il mio ragazzo e avevo sempre saputo che erano di diverse razze. Ma non era la cosa che veramente ci separava. La sua era una famiglia di classe media, e la mia era la classe operaia — classe è la differenza principale abbiamo sentito e fatto del nostro meglio per navigare. Per la maggior parte, la nostra comunità supportato il nostro rapporto. I ragazzi del mio quartiere chiamato dalla pelle chiara, un termine per indicare una persona di colore chiaro di pelle marrone. Mi voleva sapere che egli apparteneva. I suoi genitori mi ha dato il mio primo dopo-scuola lavoro e mi ha invitato nel loro vacanze in famiglia. Io e lui eravamo come una famiglia, in realtà. I nostri diversi fenotipi non che impossibile.

Ma la nostra nuova comunità ci ha visto prima razza di esseri. Era solo un ragazzo bianco, e io ero una ragazza di colore. Il nostro background culturale comune (Caraibi) è diventato invisibile. Improvvisamente siamo stati non parte della stessa comunità e, sicuramente, non è la stessa famiglia. Si rese conto prima di quello che ho fatto. Eravamo entrambi in bianco di stati, in modo che nessuno ha pensato che era strano che ho una foto di un biondo ragazzo sul mio dormitorio camera, scrivania. Ma era stato sfidato a causa della mia immagine.

Il cambiamento è venuto su di noi rapidamente. Ho iniziato la protesta per di più nero della facoltà sul mio campus. Era imparare a snowboard. Prima abbiamo lasciato l’isola, ci si conosceva meglio di chiunque altro. Ma noi non lo sapeva molto circa l’origine razziale della storia e dei nostri luoghi. Una volta che abbiamo dovuto affrontare in America il razzismo, siamo diventati estranei alla vicenda. “Si sta prendendo una classe chiamata black psicologia”, ha detto, sorpreso.”È che una cosa del genere?” Da lì ho capito che era — ed è stata la mia cosa. Vorrei chiedere a lui: “Hai mai sentito parlare di W. E. B. Du Bois? Era un giocatore di vitale importanza nella storia nera.” Ero ora di vedere me stesso in quella storia. E lui non riusciva a vedere dove metterlo.

Abbiamo rotto primo semestre. La gara era ormai parte della nostra vita quotidiana, ma non sappiamo come vivere insieme.

“Un po’ come i cugini” è come ci spiega il nostro rapporto ora. Potrebbe avere un nero cugino o che avrei potuto avere uno bianco. Ma è un grido lontano da quello che abbiamo pensato di essere per l’altro. Avevamo pensato che ci saremmo sposati. Penso che il razzismo derubato del mio unico e vero amore — Caraibi ragazzo; il ragazzo bianco? No. L’uomo di cui mi sono sposato per ora è il mio vero amore. Quello che io voglio è che avevo quando stavo con quel ragazzo. Ho nostalgia di quella innocente ragazza che crede potrebbe essere parte di qualsiasi storia dell’uomo e lui la mia parte.

Yanique del romanzo d’esordio, Terra di Amore e di Annegamento, è in brossura di questo mese.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato come “Amore & Race”, parte di una raccolta di saggi sull’amore femminile scrittori di fantascienza chiamato “Storie d’Amore” nel mese di luglio 2015 problema di Cosmopolitan. Fare clic qui per ottenere il rilascio su iTunes store!

Lascia un commento