Non ho detto che i Miei Genitori Ci saremmo andati A vivere Insieme

Movimento con bae è un grande passo che solleva un sacco di domande grandi, come, “noi siamo il tipo di coppia che fa pipì con la porta aperta?” e “questo significa che non posso lasciare i miei reggiseni appeso alla maniglia della porta più?”. È difficile.

Ciò che rende ancora più difficile, però, è quando non si riesce a dire ai tuoi genitori circa la vostra nuova organizzazione di vita, perché Mamma e Papà vogliono credere che il loro lil BB è ancora incassato da pidocchi, liberamente, non vivendo tra di loro. Cosmopolitan.com ha parlato con cinque donne che subdolamente ha vissuto con i loro partner per scoprire perché e come si è tenuto un enorme segreto.

1. “Amo i miei genitori e il mio fidanzato molto, ma sono due mondi separati che non possono esistere insieme.”
“Ho avuto una coppia di fidanzati in alta scuola, e i miei genitori mi chiamavano cose come “slut” o “gold digger.” A causa di questo, io sono molto restii a raccontare loro la mia vita personale, al di fuori del mondo accademico. Essi sono stati sempre estremamente di giudizio circa i miei amici e i miei interessi. Quando ho ottenuto più vecchio e ha chiesto perché hanno fatto cose del genere, che avrebbe risposto che ” si è preoccupato di come gli altri mi vedevano.” Anche io ho sempre avuto l”impressione che ho avuto di fare esattamente ciò che voleva da me in modo per loro di dire qualcosa di positivo su di me, che era mentalmente ed emotivamente drenante. Una volta l”ho scampata, la mia città natale e si trasferì all”università, non riuscivo nemmeno a credere la quantità di libertà che ho posseduto.

Dal primo anno al secondo anno di università, vorrei rimanere a casa di una mia COSÌ dormitorio e solo andato a mia volta o due volte a semestre. È davvero solo un fatto economico, senso di andare a vivere con lui.

Ho iniziato a vivere con il mio ragazzo durante l”estate del 2015, ma i miei genitori pensano che io abbia femminile compagni di stanza. I miei genitori vorrei chiedere per le immagini del mio appartamento, e mi piacerebbe prendere senza persone. Hanno chiesto chi paga per cosa, e vorrei solo mentire. I miei genitori hanno provato a farmi visita, ma mi dice sempre qualcosa lungo le linee di “non Abbiamo abbastanza spazio,” o “il Mio compagno di stanza appena tornato a casa dal lavoro ed è molto stanco.”

Ho tanta paura che se dovessi venire pulito circa il modo di vivere con il mio ragazzo — i miei genitori avrebbero tagliato tutti i legami con me per un slut.” Mi rendo conto che io sono un adulto, e io sono responsabile delle mie scelte, ma io vorrei poter dire ai miei genitori e non essere così paura del loro giudizio. Tutto questo potrebbe davvero essere nella mia testa, ma non voglio dire di loro, solo per scoprire.

Io amo i miei genitori e il mio fidanzato molto, ma sono due mondi separati che non possono esistere insieme.” —Hannah, 20

2. “Ogni volta che i miei genitori sono venuti a visitare, che vorrebbe buttare tutte le sue cose nella parte posteriore della sua auto.”
“Beh, in fondo, era l”affitto di una stanza in una casa che era di proprietà di una organizzazione Cristiana nel campus. La casa era pazzo regole, come nessun film o giochi che sono PG-13, non una roba era permesso in una qualsiasi delle sale comuni (praticamente tutto il piano terra), e nessuna Tv sono stati ammessi al piano di sotto. La gente è venuto e andato come hanno soddisfatto, e si è mangiato tutto il cibo in cucina, anche se non era la loro.

Il mio ragazzo è stato alimentato in su con esso, così si trasferisce con me. Aveva un paio di cassetti, e abbiamo cercato di fare in modo che la sua roba non è stato ovunque in appartamento. I nostri genitori sono entrambi conservatori e dovrebbe smettere di pagare per il college se hanno scoperto! Ogni volta che i miei genitori sono venuti a visitare, che vorrebbe buttare tutte le sue cose nella parte posteriore della sua auto. Abbiamo dovuto girare intorno e assicurarsi che nulla è in appartamento. Abbiamo anche messo il cibo che non mangio lontano, in modo che essi non ottenere sospetti. E ” stato abbastanza pazzo da quando siamo stati in giro come polli con le loro teste tagliate. I miei genitori sarebbero sempre stare in un hotel, quando si è venuto a visitare, in modo che egli sarebbe tornato a tarda notte per soggiorno e poi alzarsi presto per lasciare prima che i miei genitori tornarono più. Hanno appena assunto ha trascorso un sacco di tempo a casa mia e non sapeva mai.

C”era una volta i miei genitori hanno trovato un paio di boxer e ho detto loro che la sua lavatrice e asciugatrice sono state rotte, e lui è venuto a fare il bucato e a sinistra. Ma abbiamo vissuto insieme per un anno e mezzo, fino a che abbiamo rotto.” —Megan, 21

3. “Non ho detto che i miei genitori mi muovevo con la mia ragazza, si pensava ancora che siamo stati migliori amici.”
“Gabriela e io siamo stati migliori amici per tutto il liceo e al college. Andando nel secondo anno di college, siamo diventati ancora più stretto e intimo in un modo diverso, e abbiamo iniziato a frequentarci. Quando ci siamo trasferiti in un campus appartamento insieme.

Non ho detto che i miei genitori mi muovevo con la mia ragazza però a loro ancora hanno pensato che eravamo migliori amici, come sempre. Per uno, non ero pronto a venire fuori come gay, perché avevo paura che i miei genitori possono giudicare me. Sapevo che i miei genitori mi avrebbe accettato, ma semplicemente non ero pronto per quello che ho immaginato di essere una conversazione imbarazzante. Inoltre, non ero molto felice nel mio rapporto con Gabriela, perché non ho mai pensato che la soluzione migliore sentimentalmente o sessualmente, e quindi non voglio rivelare il rapporto dei miei genitori quando non fu a lungo termine cosa nella mia mente.

Forse vi starete chiedendo perché ho deciso di andare a vivere con la mia ragazza se io non ero felice con lei e non vedere un futuro con lei. Sì, anche a me. Sono sempre stato in conflitto. Non ero super felice e innamorata, ma la maggior parte del tempo che ho non è il massimo. Mi sentivo al sicuro e sicuro, di solito, e come lei mi capiva. Così mi è stato come, Sì, questa è una buona idea. Ci sposteremo insieme e tutto andrà a posto e migliorare. Ma ho avuto questa profonda sensazione che questa era una bugia, quindi, in sostanza, mi sono trasferito con la mia ragazza che avevo intenzione di rompere. È finito per essere super disordinato, causa ho finito le cose, una settimana dopo il suo trasferimento a casa di lei. A peggiorare le cose, poi abbiamo provato a farlo funzionare a vivere insieme come gli exe.

Ma torniamo ai miei genitori: sono quasi certo che mai sospettato ci sono stati incontri, figuriamoci che siamo andati attraverso un”intensa fase di rottura e vissuto insieme come ostile exe. Ho nascosto tutto abbastanza facilmente e mai messe in discussione la mia decisione di fare così, perché volevo solo nel mio passato.” —Sam, 22

4. “Ogni volta che i suoi genitori sarebbero venuti a visitare, lui praticamente mi ha fatto le valigie e stare con qualcun altro per il tempo che c”erano…”
“Siamo andati a vivere insieme la scorsa estate, perché stavo facendo uno stage non retribuito e lavora per una società Fortune 500, in modo finanziariamente non ha più senso. Egli è come, super paura dei suoi genitori ed è al 100 per cento subordinato a sua madre — che dovrebbe probabilmente essere un segnale di avvertimento dall”inizio. Per il contesto, sua madre è Cattolica e molto anti-convivenza — quando andavo a trovare la sua famiglia, non mi è stato permesso di dormire nella loro casa.

Ogni volta che i suoi genitori sarebbero venuti a visitare, lui praticamente mi ha fatto le valigie e stare con qualcun altro per il tempo che c”erano, e così non ho scompattare nulla delle mie scatole tutto il tempo che siamo stati lì. E ” stato ovviamente stressante per me, e io non ero entusiasta all”inizio, ed è finito per provocare tanta tensione in 2,5-rapporto anno che ci siamo lasciati.” —Chelsea, 23

5. “La mia mamma in realtà appena venuto in visita per il fine settimana lungo, e ho dovuto essenzialmente a calci il mio ragazzo.”
“Mia madre lo sa il mio ragazzo dorme sopra e spende un sacco di tempo al mio posto, ma non ho mai fatto la sua conoscenza di quanto di esso, e non sono sicuro che lei prende. Non dobbiamo nascondere il fatto che abbiamo il sesso, anche se non è qualcosa che ho apertamente parlare con i miei genitori.

Lascia circa la metà dei suoi vestiti al mio posto su una base di rotazione, mi ha aiutato a scegliere un po ” di mobili, negozi di alimentari, con me, dal momento che si mangia il 90% dei nostri piatti insieme al mio appartamento. Tuttavia, egli non può spostare completamente tutta la sua roba fuori dal suo appartamento, perché sua madre spesso scende visita di lui, e lui deve mantenere l”aspetto che vive lì.

La ragione principale che abbiamo nascondere questo perché lui è ancora a scuola, non lavora e non ha i soldi per contribuire a bollette o l”affitto. Se i suoi genitori sapevano di pagare l”affitto su base mensile, quando ha letteralmente mai nel suo appartamento, non sarebbe fuori di testa. Ma non è fattibile per lui a rompere il contratto di locazione o di trovare un subaffitto. Anche se i miei genitori sapevano che egli ha vissuto con me, e ha fatto molto poco per un contributo finanziario per le spese di soggiorno, che sarebbe anche fuori di testa. Mia mamma in realtà appena venuto in visita per il fine settimana lungo, e ho dovuto essenzialmente a calci il mio ragazzo … lui raccolse i suoi vestiti e i libri e le scarpe e rimasto al suo posto per quattro giorni.

Il motivo per cui lo facciamo è semplice: vogliamo spendere il nostro tempo insieme. Abbiamo costruito una partnership di questo accordo, e ci sia un beneficio da esso. Passa più tempo a casa che faccio, pulisce e fa i piatti e le passeggiate con il cane e non di lavanderia per bilanciare il fatto che egli non contribuisce finanziariamente. Io sono in grado di tornare a casa, preparare la cena, e rilassarsi dopo una lunga e stressante giorni di lavoro e trascorrere del tempo con l”uomo che amo molto. Ha una lunga storia di lotta con la malattia mentale che sarà probabilmente sempre influenzare la sua capacità di mantenere un programma stabile, così posso aiutare assicurarsi che lui va a letto ad un ora decente, prende il suo farmaco, si sveglia per la classe, e ha un buon cibo da mangiare regolarmente.

Una volta laureati e può iniziare ad aiutare con i soldi (anche un po”), mi sarà più comodo lasciare i miei genitori sanno che viviamo insieme. In caso contrario, mi sento come faranno giudicare me e mi chiamano debole per essere ” preso in vantaggio.” I miei genitori sanno e come lui, ma non hanno una piena comprensione del pedaggio sua malattia mentale ha assunto la sua forza fisica ed emotiva. Sarebbe solo vedere lui come un barbone approfittando della loro figlia, che è un impiegato laureato. Vuole aiutare finanziariamente un giorno, quando si può, e fino ad allora egli non tanto per alleviare lo stress di cercare di eseguire una casa mentre si lavora a tempo pieno.” —Emily, 24

Lascia un commento