Non Parliamo di Sesso…Con il Nostro Papà

Non c’è nessuna tale cosa come un “bene” di parlare di sesso con i tuoi genitori. È sicuramente andare a essere traumatizzante, è solo una questione di grado. Su una scala di una terapia per il resto della mia vita, direi che il discorso che mio padre mi ha dato in un Mcdonald’s drive-through nel 1995, è un solido 10.

Avevo 12 anni e il mio vecchio e avevo appena finito di giocare a tennis quando abbiamo deciso di colpire Mickey D’s per un po ‘ di nugget di pollo azione. Eravamo seduti nel parcheggio di cioccolata da bere frullati e mangiare cotolette di diabete, quando, a proposito di niente, il mio papà ha detto, “È necessario iniziare a indossare un reggiseno perché il vostro piccolo tette sono flopping intorno ovunque.”

Ho quasi soffocato. La mia piccola cosa? Ha seriamente basta utilizzare la parola “tette?” Che cos’è questo, un film di Judd Apatow?

Ho cercato di saltare fuori dalla macchina e fare una corsa per esso, ma le porte erano chiuse a chiave. Ha continuato, “stai diventando una donna e sei sempre voluttuosa.” Ho dato un’occhiata al mio pepite di pollo e prontamente perso il mio appetito.

Prima di tutto, ascolto il tuo papà parlare delle vostre lattine è un incubo vivente. In secondo luogo, sono stato dal seno piatto. Io non so nemmeno di cosa stava parlando. Sarei morto di avere un “po’ di tette flopping intorno.” Che è stato il mio ultimo sogno! Mi sono svegliato ogni mattina nella scuola media sensazione di me stesso, per vedere se erano stati compiuti progressi.

In sua difesa, però, ero un totale hippy, non ho mai indossato un reggiseno, e anche se il tuo petto è teeny tiny, hai ancora i capezzoli che mostra attraverso la camicia e che probabilmente è strano per un papà. Ma purtroppo per me la chat non è finita con il mio papà analisi delle mie noci di cocco.

Ha chiuso il suo Ted Talk sulla pubertà con la chicca: “Inoltre, non avere rapporti sessuali fino a quando io sono morto.”

Ero già un fiorire di giovani horndog, così ora ero super sconvolto. Io non voglio che il mio papà a morire, ma ho davvero voglia di un P in V. Ora ho dovuto preoccuparsi di aver ucciso il mio papà, così ho potuto ottenere di cui!

Era di gran lunga la più scomoda conversazione che ho avuto…e una volta ho chiesto a un ragazzo al ballo di fine anno, che ha detto “No”. L’unica cosa che mi fa sentire meglio che massicciamente umiliante tête–tit, è sapere che quasi tutti hanno sofferto attraverso un doloroso genitori di parlare di sesso.

Hanno fatto i tuoi genitori ti danno un imbarazzante rivisitazione di uccelli e le api? Raccontatecelo nei commenti qui sotto!

Per ulteriori riflessioni da Rose,

Lascia un commento