Perché non le Donne Sanno Quando Devono Visitare il Ginecologo?

Universal Pictures

Anche se non è il più divertente appuntamento dal dottore per fare, andare dal ginecologo per regolari check-up è molto importante per la vostra salute. Le staffe e boob spremitura sono un male necessario, nell’interesse di stare in salute e il cancro-libero come una donna. Ma sai quante volte si dovrebbe fare, gli appuntamenti allo screening del collo dell’utero e il cancro al seno, e sapete a che età si dovrebbe iniziare a fare li?

Una nuova indagine da Planned Parenthood, effettuato con l’ausilio di NORC presso l’Università di Chicago, il check-in per vedere quanto di donne negli Stati Uniti davvero conoscere la cura e il mantenimento della loro salute riproduttiva. Il sondaggio, la maggior parte delle donne pensano di sapere quante volte devono essere schermati (il 73 per cento ha detto che sapeva come spesso essi devono essere sottoposti a screening per il cancro cervicale, e 84 per cento ha detto che sapeva come spesso essi devono essere sottoposti a screening per il cancro al seno, ma a molto poche donne, in realtà, sapevano la risposta corretta. Solo il 9 per cento delle donne intervistate circa la frequenza di cancro cervicale proiezioni erano corrette, e un leggero aumento del 10 per cento delle donne intervistate circa la frequenza di cancro al seno proiezioni di ha ottenuto la risposta giusta.

O, per dirla semplicemente, c’è un netto divario di conoscenze tra quello che le donne pensano di sapere e ciò che è effettivamente corretto, quando si tratta della propria salute.

Prima di ottenere tutte le irritato circa l’umiliazione, questo non è per dire che le donne sono stupide. In realtà, le donne sono molto intelligenti! Avendo incomprensioni su quando visitare il ginecologo è solo un sintomo pericoloso di vivere in un mondo in cui la salute riproduttiva-cura l’accesso è solitamente limitato, e dove teen ragazze sono dato miseria informazioni su di loro i propri corpi, nella scuola pubblica. Quindi qual è il problema qui? Perché non sono le donne a ricevere queste risposte giuste?

Come Raegan McDonald-Mosley, chief medical officer di Planned Parenthood, ha detto Cosmopolitan.com ci sono un sacco di “perché” dietro i risultati del sondaggio. Un problema è che le linee guida per questi proiezioni di cambiamento a volte. “Penso che un po’ di confusione potrebbe venire dal fatto che le raccomandazioni per il seno e il cancro cervicale proiezioni sono cambiate nel corso del tempo, come abbiamo fatto progressi nella nostra comprensione di come le proiezioni sono più utili per l’individuazione di possibili problemi,” McDonlad-Mosley ha detto. Ha aggiunto che c’è anche una “mancanza di consenso” tra i gruppi principali che il rilascio di queste raccomandazioni (come l’American Cancer Society e l’American College of Ostetrici e Ginecologi). “Francamente, è confuso”, ha detto.

Uno di quelli confusione nuove raccomandazioni re: come spesso le donne dovrebbero avere pelvico annuale di esami è venuto recentemente, proprio all’inizio di quest’anno, la US Preventive Services Task Force. Ma ACOG non aggiornare le sue linee guida sul pelvico annuale esami appena ancora, e c’era un mucchio di iniziale confusione su ciò che annuale, gyno exam (che, sì, è ancora raccomandato per donne sarebbe in realtà essere in grado di saltare. Nel riportare la storia, ho trovato non lo sapevo che l’esame pelvico parte del gyno visita di stato di tutto, come McDonald-Mosley ha detto, molto confuso.

Generale all’acqua di washiness di gravi organizzazioni di governo a parte, ci sono altri fattori che entrano in quando si tratta di donne, la mancanza di conoscenza circa la loro assistenza sanitaria. Uno dei grandi risultati della Planned Parenthood indagine, è quanto di gara riguarda la frequenza a cui le donne sono in fase di screening di routine per il collo dell’utero e del cancro al seno. Tra le donne bianche intervistati, un completo 81 per cento ha detto che erano stati sottoposti a screening per il cancro cervicale nel corso della loro vita. Ma che percentuale è molto più bassa tra neri e Ispanici le donne, solo il 64 per cento. Perché l’enorme differenza?

“Sappiamo che molte persone di colore in questo paese sproporzionatamente maggiore ostacoli al regolare assistenza sanitaria e affrontare maggiori ostacoli nell’accesso ai servizi sanitari che i bianchi,” McDonald-Mosley ha detto. “A causa di queste barriere di regolari cure preventive, Latinas e le donne Afro-Americane, per esempio, sono più alti i tassi di cancro cervicale e sono più probabilità di morire di malattia.” Come l’indagine rivela, questo ha effetti reali sul perché le donne di colore detto Planned Parenthood non schermato. Si tratta fondamentalmente di un enorme, interminabile ciclo di razzismo sistemico che mantiene le donne fuori di sale. Quando è stato chiesto perché non erano in possesso di regolare il cancro cervicale proiezioni, neri e Ispanici in modo sproporzionato le donne hanno risposto che avevano paura di risultare il test o i risultati del test. Mentre solo il 14 per cento delle donne bianche hanno detto di aver paura dei risultati di prova, e che cosa impediva loro di andare per essere proiettato, il 40 per cento delle donne di colore e il 38 per cento delle donne Ispaniche detto la stessa cosa: è completamente triplicare la percentuale di donne bianche. E ha senso, anche se ha senso in un modo terribile: le donne che sono sproporzionatamente di ammalarsi e morire di cancro cervicale (perché essi sperimentano una maggiore ostacoli alla fase di screening) sono quelli che dichiarano di essere spaventato risultati del test e quindi sono meno probabilità di essere testati.

Naturalmente ci sono altri ostacoli, come il costo della procedura e la distanza di una donna in auto per arrivare a una clinica per la procedura — due le cose che colpiscono le donne di colore (che tendono ad essere pagato di meno o di lavoro, posti di lavoro con meno flessibilità). Ma, di nuovo, è qualcosa di più profondo. “Penso anche che le ripercussioni incoerenti raccomandazioni possono essere diversi per le donne di colore, che già hanno una maggiore sfiducia nei confronti del sistema sanitario,” McDonald-Mosley ha detto. “Questo paese ha una storia di sperimentazione e di emarginazione della comunità di colore, il che significa che queste comunità hanno un più alto livello di sfiducia nei confronti del sistema sanitario, soprattutto quando si tratta di assistenza sanitaria sessuale e riproduttiva.”

Quello che le donne possono fare per aiutare altre donne? Sapendo quanto spesso si dovrebbe essere proiettato è un inizio, così come parlando di cervicale e di screening del cancro al seno con le altre donne. Assicuratevi che i vostri amici sapere le risposte corrette — come Planned Parenthood sondaggio, che non è qualcosa che molte donne stanno discutendo. “Speriamo si possa parlare con i loro cari, madri, fratelli, zii, cugini, amici e collaboratori, circa l’importanza di ottenere screening per il cancro al seno e il cancro cervicale, circa la cattura di potenziali problemi il più presto possibile,” McDonald-Mosley ha detto. “Un modo per iniziare è quello di chiedere solo quando l’ultima volta che hanno fatto un check-up è stato — e se non stanno andando in per le proiezioni, chiedere che cosa impedisce a loro. Sì, l’ansia intorno a andare dal medico è reale e sfiducia verso il sistema sanitario è reale, la mia speranza è che possiamo aiutare i nostri cari attraverso che ansia parlando di quanto sia importante per la cattura di problemi di salute prima che diventino gravi.”

E giusto per essere chiari, così potrete sapere in futuro, la risposta corretta di come spesso una donna dovrebbero essere sottoposti a screening per il cancro cervicale è ogni tre anni, se siete di età compresa tra i 21 e 29. Se siete i 30 e i 64 anni, l’attuale raccomandazione è ogni tre-cinque anni. Per il cancro al seno, si dovrebbe iniziare a fare i controlli ogni uno a tre anni (a seconda famiglia storia di salute) all’età di 21 anni — all’età di 40 anni, che si comincia ad aggiungere in mammografia.

Lascia un commento