Questa Donna ha Citato in giudizio i Suoi Genitori per la Pubblicazione di “Imbarazzante” Facebook le Foto del Suo

Un 18-anno-vecchio Austriaco donna ha avuto con i suoi genitori distacco imbarazzante baby foto di lei a Facebook, e quindi di portarli in tribunale. Come Austriaco, il sito di notizie Locali, i rapporti, la donna senza nome sostiene che, dal 2009, i suoi genitori hanno condiviso più di 500 foto intime di lei con i loro 700 Facebook amici e senza il suo consenso. Ora, si rifiutano di prendere giù, con il suo papà dice che non ha i diritti per la foto, perché egli li prese con sé.

“Sapevano che senza vergogna e senza limite, e non importava se era una foto di me seduto sul wc o sdraiato nudo nel mio letto,” la figlia ha detto in un”intervista. “Ogni fase è stata fotografata e poi reso pubblico … sono stanco di non essere presa sul serio dai miei genitori.”

L”Austria non ha mai visto un caso come questo prima, e di un nuovo precedente sarà se il giudice accetta che questi genitori hanno violato la loro figlia diritto alla vita personale, che probabilmente significa che sarebbe necessario per coprire la loro figlia spese legali, nonché di compensare per il suo “dolore e sofferenza”. Mentre non posso dire che mi piacerebbe perseguire un”azione legale se io fossi il target di genitori oversharing, anche io non so proprio come imbarazzante foto sono: È questa donna alla perdita di date che hanno paura di condivisione di un letto con il suo 18 ripieni ornitorinchi? Sono di lavoro intervistatori chiedendo se la vasino-formazione sfide dire che ha difficoltà a nuove competenze?

Il caso, che si sente nel mese di novembre, inoltre, solleva seri interrogativi circa i diritti dei genitori per i figli dei loro ritratti. Quanto seriamente ci vuole per bambini’ il consenso per essere fotografati e hanno le loro immagini condivise? (A tale riguardo, ha fatto chiunque altro Kim Kardashian video di Nord urlando “No foto!” tutti risero un po ” sconcertante? Guai a Kim se cresciuti del Nord decidesse di andare dopo di lei, per la spinta di lei i riflettori, così presto nella vita.)

Lascia un commento