Questo Artista Coglie la Lotta di Essere lontano Dalla Tua Famiglia

Questo è da Lenny: il Femminismo, lo stile, la salute, la politica, l’amicizia, e tutto il resto da Lena Dunham e Jenni Konner. Come? Condividerlo con un amico.

Queste foto sono state scattate in occasione del mio nonno a 80 ° compleanno di Atlanta, in Georgia. Cresciuto a New York, quasi 900 miglia da Atlanta, dove il resto della mia famiglia è, ha regalato a me con un senso di alienazione.

Durante la Depressione, i miei nonni famiglie hanno lasciato la Georgia a favore del nord industriale a città come New York e Detroit, non a differenza di molte altre famiglie Afro-Americane da quella volta che ha fatto il lungo viaggio verso il Nord in cerca di stabilità economica e di uguaglianza. Nei primi anni ’80, un’opportunità di lavoro presso la Georgia State University e l’idea di un “nuovo Sud” privo di razzismo spinto i miei nonni la decisione di tornare alla periferia di Atlanta con mia madre e suo fratello maggiore.

Sia mia madre che mio nonno sono artisti. In passato ho esitato a prendere la mia macchina fotografica a eventi familiari, perché non voglio essere percepito come ciecamente seguendo le loro orme. Io sono giovane e ancora in fase di apprendimento in cui i miei interessi si trovano; sono incerto se penso a me stesso come un artista. Ma questo è stato un evento speciale, e la registrazione era molto più importante la percezione di me, anche se sono la mia famiglia.

A parte che vogliono documentare il raggiungimento di mio nonno, che la rende a 80 anni, questo progetto è stato spinto dalla sensazione di isolamento che deriva semplicemente dall’essere fisicamente lontani da chi si ama. Attraverso queste immagini, sto cercando di capire il mio posto all’interno di questo cast di personaggi, al di là di quello creato dal sangue.

Octavia Bürgel è di 18 anni e al primo anno studente presso l’Oberlin College.

Lascia un commento