Sfida 8: Silente Sesso—Vedere Chi Si Lamenta Prima

Qui ci sono alcune delle più interessanti/divertenti/FIGHISSIMO…giusto?/cose sorprendenti D. ha detto nel corso di un gancio-up:

“Le labbra sono sempre in mezzo.” (Non penso di dire che lui non stava parlando di quelli sul mio viso.)

“Oh uomo! Ero, come, due centimetri a destra. Hai notato?” (Uh, sì, ho notato considerando la mia coscia non è imballato con migliaia di terminazioni nervose.)

“Mmmm tette!” immediatamente seguito da “Oh, capezzolo capelli.” (Due anni più tardi e ancora non riesco a pensare che senza servilismo.)

“Ha avuto un taglio di capelli!” (Lui=D. indesiderata.)

“Hold on, i’m gonna rutto.”

Ma di tutte quelle strane cose che sono venute fuori dalla sua bocca, la più strana era stato questo: assolutamente nulla. Fare sesso con qualcuno che è completamente silenzioso è strano. (Spoiler Alert: D. durato l’intera sessione, che non ho ancora tornare vicino) io penso che abbia a che fare con il mio bisogno di feedback, che, durante il sesso, spesso si presenta sotto forma di gemiti, grugniti, ooh, ahhs, o “Che si sente così bene”. E non ottenere che sicuramente mi ha buttato fuori.

D. e ho deciso di intraprendere la sfida letteralmente: Silent sesso non significava una capolino da uno di noi. Come se fossimo la condivisione di una camera d’albergo con qualcun altro, e quel ragazzo era forse ancora sveglio, ma non potevamo aspettare più a lungo per ottenere su di esso. (Io sono, uh, sai, parlando ipoteticamente qui. Che sicuramente non è accaduto pochi mesi fa, dopo un matrimonio di D. e sono andato. No, decisamente no.)

Eravamo seduti sul divano nel salotto di casa sua, che succede a condividere un muro con il suo naggy prossimo (con una motivazione in più per tenere tranquilli!!!) e ho tirato fuori la mia biancheria intima e a cavallo D., sperando che io possa fargli una sorpresa in locazione un “Wow!”. Lui non rientrano, per esso, semplicemente sorrise un grande sorriso e ha afferrato il mio culo attraverso la mia gonna.

Ho continuato a provare a decomprimere i pantaloni, ma ha resistito e invece è riuscito a mettere le mani sotto la mia gonna e nel mio business. E allora, cari lettori, è venuto uno dei migliori dito-sbattere le sessioni di questo blogger ha mai sperimentato. Io ora sono decisi a ottenere solo manualmente stimolato, mentre io sto seduto sulla cima di D. con lui seduto. Era la ricetta perfetta. Sono stato in grado di un po ‘ di controllo la quantità di pressione semplicemente abbassando o alzando il mio corpo, in più ero in una posizione ideale per sollevare la mia camicia, tirare il mio reggiseno da parte e spingere il mio seno in bocca. In altre parole, ero nel sedile del conducente. Ho finito per essere arroccato sui miei stinchi, che erano di stanza su entrambi i lati delle sue gambe, mantenendo la schiena del divano e premere verso il basso/avanti nella sua mano.

Quindi, non essere sorpreso di sentire che ho cominciato a gemere. Una posizione molto tranquilla, in un primo momento, ma presto mi resi conto che avevo perso la partita, molto forte. Così ad alta voce, infatti, che il D. apparentemente ottenuto nervoso vorrei suscitare il nostro vicino ficcanaso, perché ha messo la sua mano sopra la mia bocca. Non ho mai capito come caldo che era, ma qualcosa su di lui cercando di tenermi tranquilla con una mano, mentre lui contemporaneamente cercato di farmi gemere con gli altri mi ha spinto selvaggio. In realtà, mi ha spinto a destra di un orgasmo.

Subito dopo, sono andato per i pantaloni di nuovo e questa volta mi ha lasciato.

“Reset”, dissi. “Non è un suono da voi.”

Abbiamo finito per avere sex seduto sul divano con me prendere in giro l’inferno fuori di lui—in bilico su suo suggerimento quindi abbassando me stesso, muovendosi in cerchio, appoggiandosi indietro così mi è stato praticamente perpendicolari al busto e sul tavolino da caffè.

Non un suono. Francamente, è stato sconcertante. Come ho detto, i suoni sono una delle forme primarie di positivo sesso feedback. Credo che e ‘ pagato per D., però, perché non solo mi ha fatto provare più e più sporco si muove nel tentativo di convincerlo a rompere il suo silenzio. Afferra le tette: controllare. Chinarsi e leccare i suoi capezzoli: controllare. Mordere il lobo dell’orecchio: controllare. Raggiungere il tratto e le sue palle: controllare. Diffondere le mie gambe il più ampio possibile per dargli una visualizzazione: controllo.

Ancora nessun riscontro positivo.

E poi: un feedback positivo. Ma non era il tipo verbale. Era il, ehm, un tipo che esce di un ragazzo spazzatura. E davvero, non è che il feedback che conta davvero?

Qual è la cosa più pazza che un ragazzo l’ha mai detto, mentre il sesso? O la più rumore ha mai fatto? Pensi che due sarebbe in grado di rimanere in silenzio e vincere questa sfida?

Lascia un commento